Login   |   Registrati
Indietro

Audizioni per “La Fabbrica di Cioccolato"

Audiozioni/Offerte lavoro
Luogo
Milano (MI)
Quando
Dal 10/03/2019 al 19/03/2019
Specialitò
• attori – attrici / cantanti in grado di ballare a seconda dei ruoli sotto descritti • danzatori / danzatrici / attori – attrici / cantanti per ensemble, swing con eventuali sostituzioni dei ruoli principali
Genere
Varie

Audizioni per “La Fabbrica di Cioccolato" –

Wizard Production indice indice un bando di audizione per la prima produzione italiana assoluta di "La fabbrica di cioccolato" basato sull’omonima novella di ROALD DAHL, libretto DAVID GREIG, musica MARC SHAIMAN, Parole SCOTT WITTMAN e MARC SHAIMAN

Canzoni dal film del 1971 tratto dall’omonima novella LESLIE BRICUSSE e ANTHONY NEWLEY


Questa produzione è presentata grazie a un accordo con MTI SHOWS - MUSIC THEATRE INTERNATIONAL (Europe)

Regia FEDERICO BELLONE

Direttore del casting MOIRA PIAZZA


OPEN CALL

MILANO

10-11-12 MARZO 2019


C
ALLBACK – MILANO – 18 e 19 MARZO 2019

Disponibilità a luglio/settembre 2019 per prove. da ottobre 2019 per prove e recite fino ad aprile 2020 solo su Milano. Opzione per la stagione teatrale successiva

Si cercano
• attori – attrici / cantanti in grado di ballare a seconda dei ruoli sotto descritti

• danzatori / danzatrici / attori – attrici / cantanti per ensemble, swing con eventuali sostituzioni dei ruoli principali

 

POSIZIONI RICHIESTE

RUOLI PRINCIPALI

(In ordine di apparizione)

WILLY WONKA (Età scenica: 40-49 anni). Il sornione, trascinante, avvincente, eternamente giovane protagonista dello spettacolo. Agile, eccentrico, e certamente “fisico”. Necessita di un’energia illimitata e allo stesso tempo di una leggerezza eterea. Dotato di un carisma assoluto che gli permette di essere sia affascinante e comico, sia magicamente misterioso e enigmatico. Bari-Tenore.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


CHARLIE BUCKET (Età scenica: 8-12 anni). Bambino di circa 10 anni non più alto di 145 cm. Dolce, sveglio, speranzoso e adorabile. Un 
bambino con meravigliosa innocenza e vulnerabilità. Spontaneo e in grado di cantare benissimo con una voce pura e bianca.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


NONNO JOE (Età scenica: dai 60 anni in su) Birichino, molto “fisico” (la danza è un plus). Nutre la fantasia di Charlie. Un nonno divertente, 
gentile e adorabile. Dopo anni confinato a letto, riscopre la sua energia di bambino quando Charlie trova il biglietto d’oro.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


SIGNORA BUCKET (Età scenica: 30-39 anni) La mamma di Charlie affettuosa e dal cuore gentile. Generosa e adorabile. In grado di ballare. 
Con una voce pop/folk riconoscibile.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


AUGUSTUS GLUP Basso, adulto che possa interpretare dichiaratamente un bambino di 9-12 anni. Rotondo e paffuto, ma con un’iperattivismo 
dilagante nonostante la sua stazza. Accento tedesco. In grado di cantare bene e con doti attoriali comiche.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


SIGNORA GLUP (Età scenica: 30-40 anni) Mamma di Augustus. Sciocca, con accento tedesco, e “Wagneriana”. Presenza enorme con voce 
enorme, e con un sorriso inespressivo stampato sulla faccia. Grande cantante e comica.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


VERUCA DISALEV Bassa, adulta che possa interpretare dichiaratamente una bambina di 9-12 anni. Aggressiva e bellissima. È necessario 
sia un’ottima ballerina flessibile. In grado di danzare non solo “classico”. Saputella. Doti attoriali comiche e con una voce caratterista urlata. È gradito l’uso delle punte.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


SIGNOR DISALEV (Età scenica 30-40 anni) Il papà di Veruca. Alto, bizzarro, distratto e suo malgrado spassoso. Non riesce a dire di no a 
nessuna delle ridicole richieste della figlia. Attore comico eccellente con una voce da baritono.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


VIOLETTA BEAUREGARD Bassa, adulta che possa interpretare dichiaratamente una bambina di 9-12 anni. Afro-americana. Fisicamente 
piccola ma con una grande voce pop e R&B, e in grado di ballare meravigliosamente l’hip hop. Sicura, presuntuosa e arrogante. Bravissima cantante.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


SIGNOR BEAUREGARD (Età scenica: 30-40 anni) Il papà di Violetta. Afro-americano. Inadeguato. Non si rende conto che la figlia sia 
insolente e offensiva. Grande ballerino con una voce soul, pop e blues. Doti da rumorista sono benvenute.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


MIKE TIVÙ Basso, adulto che possa interpretare dichiaratamente un bambino di 9-12 anni. Un interminabile flusso di energia. Sa il fatto 
suo. Potente, piccolo, tremendo. Ha bisogno di una voce che “perfori l’acciaio”. Cantante. Doti acrobatiche ben accette.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


SIGNORA TIVÙ (Età scenica circa 30-40 anni) Tipica casalinga anni ’50 che ha bisogno di anfetamine per affrontare la giornata e il suo 
bambino esorbitante. Inquieta, sorprendente, e suo malgrado spassosissima.

Link al materiale di audizione: La Fabbrica di Cioccolato


UMPA LUMPA Soggetti nani preferibilmente con uno studio delle discipline artistiche legate al teatro musicale.

ENSEMBLE E SWING

Bambini, cuochi, scoiattoli e Umpa Lumpa (con ruoli minori ed eventuali sostituzioni dei ruoli principali).


MODALITÀ DI PARTECIPAZIONE

TUTTI I CANDIDATI SONO TENUTI AD INVIARE ENTRO IL 3 FEBBRAIO 2019 UNA MAIL ALL’INDIRIZZO:

audizioni@wizardproductions.eu indicando:

 Nome e cognome

 Recapito telefonico

 Posizione per la quale ci si intende presentare

E ALLEGANDO:

 Una foto recente in primo piano e una foto a figura intera

 Curriculum


QUALORA IL TEAM CREATIVO RITENESSE IDONEA LA CANDIDATURA, LA PRODUZIONE DELLO

SPETTACOLO, ENTRO E NON OLTRE IL 10 FEBBRAIO 2019 INVIERÀ AL CANDIDATO UNA MAIL INDICANTE

LUOGO (A MILANO), GIORNO E ORARIO NEL QUALE PRESENTARSI.

PRIMA PROVA:

 CANTO

o Tutti i candidati sono tenuti a preparare a memoria la/le canzone/i indicata/e per il ruolo per cui ci si intende presentare come titolare o sostituto/a. (Sarà presente un pianista accompagnatore in sede di audizione o le stesse basi contenute nei link sopra)


EVENTUALMENTE A SEGUIRE:



 RECITAZIONE

o Tutti i candidati sono tenuti a preparare a memoria la/le scena/e per il ruolo per cui ci si intende presentare come titolare o sostituto/a. (Sarà presente una “spalla” per le scene in sede di audizione)

 DANZA

o (Verranno insegnate delle coreografie sul posto. Sono necessarie calzature per danza jazz, per le donne col tacco, e un abbigliamento che metta in risalto la propria corporatura.


N. B.: I candidati che non si presenteranno secondo le modalità richieste non potranno partecipare all’audizione. Si avvisano i candidati che in 
sede di audizione verranno, eventualmente, prese le loro misure per la confezione dei costumi e che potrebbero essere effettuate delle riprese audio e video e scattate fotografie a fini interni e/o promozionali.