Spettacoli

per inciso e...sperimenti dance company

“Per…Inciso” l’Italia vista attraverso la voce dei suoi Cantautori dagli anni ‘60 ad oggi

Il corpo di ballo del Teatro Massimo con Micha van Hecke Miki-Matsuse e Marco Bellone © Rosellina Garbo

Domenica 22 luglio alle ore 21.15 al Teatro di Verdura per la stagione estiva del Teatro Massimo uno spettacolo con due coreografie di Micha van Hoecke affidate al Corpo di ballo del Teatro Massimo.

Don’t Talk to Me in my Sleep

Il 18 luglio al Teatro Vascello, FUORI PROGRAMMA, Festival Internazionale di Danza Contemporanea continua con Dunja Jocic in “Don’t Talk to Me in my Sleep”, spettacolo liberamente ispirato al rapporto tra Andy Warhol e la madre.

Stelle mondiali della danza al Teatro La Fenice, 21 e 22 luglio 2018

Stelle mondiali della danza al Teatro La Fenice, 21 e 22 luglio 2018

Corpus 2punto0 foto Maria Cristina Valeri Coreografia Ricky Bonavita compagnia Excursus

Venerdì 20 luglio 2018 nell’ambito di I Cantieri dell’Immaginario a L’Aquila (AQ) Corpus 2.0 coreografia e regia Ricky Bonavita

Corpo a corpo compagnia Zappala danza ph Serena Nicoletti

Il 18 luglio la Compagnia Zappalà Danza debutta in PRIMA ASSOLUTA al Festival Bolzano Danza con Liederduett, creazione che unisce la danza autentica di Roberto Zappalà alla musica dal vivo del pianoforte, voce ed elettronica.

BillTJonesA Letter_Jim Coleman 3

RaFestival 2018: 11 luglio prima nazionale della coreografia di Bill T. Jones al Teatro Alighieri A Letter to My Nephew ispirato alla vita di Lance, epistolario virtuale di cartoline spedite a casa da un’Europa in odor di leggenda.

Sabato 18 marzo 2017 al Teatro Comunale G. D’Annunzio di Latina, PULSAZIONI – danza, musica e poesia della Compagnia Excursus

Nell’ambito del Progetto “Genius Loci” PULSAZIONI  danza, musica, poesia, immagine con la compagnia Excursus

Le Serpent Rouge è una performance ibrida a metà strada tra un live musicale e uno spettacolo di danza frutto dell'incontro tra la coreografa Samira Cogliandro e il compositore Francesco Sacco. Il libretto è diviso in tredici brevi capitoli, ciascuno titolato col nome dei dodici segni zodiacali a cui si aggiunge il segno del serpentario. I segni zodiacali sono un pretesto per accompagnare il pubblico in un percorso che conduce alla scoperta del divino femminile (o femminino sacro) nelle sue diverse declinazioni e manifestazioni. La scoperta è resa possibile grazie alle chiavi interpretative fornite dai personaggi, dalle immagini e dalle musiche che danno vita alla performance. Per tutta la durata della performance, in scena sono presenti tre danzatrici e un musicista che presenterà dal vivo l'Album ":O" (DuepuntiO) integrandolo con composizioni realizzate appositamente per Le Serpent Rouge.

A Milano, spazi urbani rivalutati. L’ 11 luglio al Teatro Continuo Burri il collettivo Cult of Magic presenta la performance “Le Serpent Rouge”

Amedeo Amodio e Giacomo Manzù (foto di Agnese De Donato, 1972) durante la creazione di Prélude à l’après-midi d’un faune

Nell’ambito della rassegna In scena danza e teatro nei luoghi d’arte del Lazio  Daniele Cipriano presenta  IL FAUNO: LA DANZA DELLE ARTI   Prélude à l’après-midi d’un faune al Museo Giacomo Manzù.