Corso gratuito per tecnico delle attività di mediazione culturale

La REGIONE TOSCANA e Pegaso Network della Cooperazione Sociale Toscana ONLUS accreditamento regionale n. FI0540, informano che sarà attivato il seguente corso gratuito di qualifica livello 4 EQF codice progetto 168622, approvato con DD della Regione Toscana 7369 18/05/2017 per:

Tecnico delle attività di mediazione culturale per la promozione
dello spettacolo dal vivo e la formazione di spettatori consapevoli
VisiOn. Nuovi sguardi sullo spettacolo dal vivo”

DELLA DURATA DI N. 600 ORE (420 ore aula – 180 ore stage)

PIANO UNITA’ FORMATIVE:  il piano delle unità formative e delle relative ore è il seguente: UF1 – Individuare le fonti di analisi (h 35); UF2 – Dall’analisi del dato all’individuazione di gusti e comportamenti (h 45); UF3 – Modelli di business (h 60); UF4 – Comunicazione, aspetti teorici e pratici (h 80); UF5 – Pianificare e attuare una strategia operativa, tenendo conto degli aspetti giuridici (h 40); UF6 – Fundraising, ricercare e gestire sponsorizzazioni (h 40); UF7 – Strumenti e tecniche di monitoraggio e valutazione (h 45); UF8 – Dal problema alla soluzione (h 45); UF9 – Stage (h 180).

Il corso terrà nel periodo: novembre 2017 – luglio 2018
PER N. 15 ALLIEVI di cui 9 posti (60%) sono riservati a donne.
 

Scarica il bando – Scarica il modulo d’iscrizione
Obiettivi e sbocchi occupazionali: l’obiettivo del corso è formare mediatori culturali capaci di promuovere lo spettacolo dal vivo e di sviluppare progetti di accompagnamento e di formazione di un pubblico consapevole e preparato (audience development). Gli sbocchi occupazionali sono presso teatri, festival, compagnie, enti pubblici e privati, uffici di promozione, comunicazione e marketing.

SEDE DI SVOLGIMENTO DEL CORSO:
-c/o Centro Sonoria Via Chiusi 3 – 50142 Firenze
-c/o Il Kantiere via del Cavallaccio 1q Firenze

PRESENTAZIONE DOMANDE: dal 26/09/2017  al 25/10/2017

REQUISITI MINIMI DI ACCESSO:

  • età superiore a 18 anni all’atto di iscrizione
  • residenti o domiciliati in Toscana
  • disoccupati, inoccupati o inattivi iscritti a un Centro per l’Impiego
  • possesso diploma scuola secondaria di 2° grado, oppure aver assolto all’obbligo scolastico e almeno 3 anni di esperienza nel settore
  • buona conoscenza delle principali applicazioni informatiche e degli strumenti social, capacità comunicative e relazionali, buon livello di cultura generale.

DOCUMENTI RICHIESTI PER L’ISCRIZIONE:

  1. Domanda di Partecipazione su format scaricabile dal sito del soggetto capofila Pegaso Network (www.pegasonet.net) e dai siti di Fondazione Toscana Spettacolo onlus (www.toscanaspettacolo.it) e Fondazione Fabbrica Europa (www.fabbricaeuropa.net).
  2. Copia leggibile di un documento di identità in corso di validità e codice fiscale
  3. Copia leggibile del Diploma di istruzione secondaria, oppure autocertificazione comprovante l’assolvimento dell’obbligo scolastico e gli anni di attività nel settore
  4. Documentazione che attesti lo stato di disoccupazione, inoccupazione o iscrizione a un Centro per l’Impiego.
  5. Curriculum Vitae
  6. Lettera motivazionale.

MODALITÀ’ DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE: Le domande di iscrizione, debitamente compilate sull’apposito modulo e corredate dai documenti richiesti, dovranno essere presentate presso la sede dell’Agenzia Pegaso Network soc.coop. entro il  25/10/2017 (entro le ore 12:30), a questo indirizzo: Pegaso Network soc.coop, Via di Casellina 57/f Scandicci (fi)

La presentazione può avvenire a mezzo raccomandata A/R, a mano o tramite posta elettronica all’indirizzo organizzazione@pegasonet.net o formazione@cepisscoop.it. Il soggetto che invia la domanda per posta è responsabile del suo arrivo all’Agenzia formativa Pegaso Network entro la scadenza sopra indicata. Non fa fede il timbro postale.

INFORMAZIONI:  Agenzia formativa Pegaso Network, orario 9.00/13.00 – 15.00/18.00 dal lunedì al venerdì, tel. 055.6531082 oppure: 055.-735140, organizzazione@pegasonet.netformazione@cepisscoop.it
Per ulteriori informazioni consultare le note esplicative, parte integrante del bando sul sito del capofila www.pegasonet.net e dei soggetti sostenitori www.toscanaspettacolo.itwww.fabbricaeuropa.net.

MODALITÀ’ DI SELEZIONE Qualora il numero delle domande di iscrizione ammissibili risultasse superiore al numero dei posti disponibili, verrà effettuata una selezione mediante un colloquio motivazionale e un test psico-attitudinale che si terrà il giorno 27/10/2017 alle ore 9:00 presso l’Agenzia formativa Pegaso Network in via di Casellina 57/f a Scandicci.

I candidati dovranno presentarsi muniti di un valido documento di identità. La mancata presentazione sarà ritenuta come rinuncia al corso. La graduatoria degli ammessi sarà redatta in base al punteggio ottenuto nel colloquio motivazionale e nella prova psico-attitudinale.
Qualora si determini parità di punteggio tra due candidati si prevede: 1. priorità per soggetti svantaggiati con disabilità non preclusiva per lo svolgimento delle competenze in uscita; 2. priorità di accesso alle donne; 3. se non ci saranno candidature di cui ai punti 1 e 2 verrà data priorità al soggetto anagraficamente più giovane.

La graduatoria sarà esposta il giorno 30/10/2017 dalle ore 14.00 presso Agenzia formativa Pegaso Network.

MODALITÀ’ RICONOSCIMENTO CREDITI: In pieno accordo con quanto indicato dalla DGR 532/09 e s.m.i., il percorso prevedrà una verifica delle competenze in ingresso tesa a valutare il riconoscimento di eventuali crediti formativi (fino al 50% dell’attività formativa). Con conseguente dispensa a frequentare parti dell’attività, se richiesta dall’utente. La fase di riconoscimento crediti sarà condotta attraverso una prima analisi documentale (possesso di titoli, attestazioni, qualifiche, dichiarazioni di apprendimento, esperienze pregresse certificate) ed un eventuale colloquio orientativo teso a valutare l’idoneità al riconoscimento del credito.

PROVE FINALI E MODALITÀ’ DI SVOLGIMENTO: durante il percorso sono previste delle verifiche di apprendimento finalizzate ad accertare l’effettivo raggiungimento degli obiettivi formativi. Le verifiche contribuiranno a determinare la valutazione di ammissione all’esame finale che sarà composto da: a) un questionario a risposta chiusa; b) una prova pratica di simulazione; c) eventuale colloquio mirante ad approfondire le prove precedenti.

FREQUENZA: La frequenza è obbligatoria e per poter accedere all’esame finale è necessaria la frequenza di almeno il 70% delle ore complessivamente previste e la frequenza di almeno il 50% delle ore di stage.

CERTIFICAZIONE: verrà rilasciato un attestato di qualifica professionale di “Tecnico delle attività di mediazione culturale per la promozione dello spettacolo dal vivo e la formazione di spettatori consapevoli”. In caso di superamento parziale dell’esame finale – possesso solo di alcune delle unità di competenza che compongono la figura – è previsto il rilascio della CERTIFICAZIONE DELLE COMPETENZE. È altresì previsto il rilascio di DICHIARAZIONE DEGLI APPRENDIMENTI, in caso di non superamento dell’esame finale o in caso di interruzione del percorso formativo.

Il corso è interamente gratuito in quanto finanziato con le risorse del POR FSE TOSCANA 2014-2020

Previous post

Audizioni danzatori e danzatrici per AsiArtContest

Next post

2 nuove creazioni per Aterbelletto a Torinodanza

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *