El tanguero de Sevilla

A 150 anni dalla morte di Gioachino Rossini, ecco “El tanguero de Sevilla”, un video che celebra il grande compositore pesarese. Per la prima volta il tango argentino incontra la musica di Rossini, da un’idea del compositore e direttore d’orchestra Roberto Molinelli, che ha trasportato i temi della sinfonia de “Il Barbiere di Siviglia” nella sognante atmosfera del Tango argentino classico degli anni ‘40, e della violista russa Anna Serova, a cui la composizione è dedicata. Il progetto, unico nel suo genere, vede la partecipazione straordinaria di Sebastian Arce Mariana Montes, da molti considerati i ballerini piu’ tecnici, eleganti e virtuosi della scena mondiale, e dei musicisti Anna Serova & Tango Sonos.

La violista Anna Serova, una delle soliste più apprezzate a livello internazionale, si lancia nei virtuosismi di “El Tanguero de Sevilla” insieme a Tango Sonos, formazione di riferimento nel genere, composta dai fratelli Antonio e Nicola Ippolito al bandoneon e al pianoforte, e dal contrabbassista argentino Gerardo Scaglione.

Il video è stato girato al Teatro Rossini di Pesaro e alla casa natale di Goachino Rossini, palazzo nel centro storico, adibito a museo, dal 1904 dichiarato monumento nazionale. Per le riprese, realizzate da Tele 2000, è stata utilizzata la spinetta da viaggio appartenuta a Rossini. 

Il video anticipa il disco “El Tanguero de Sevilla” dedicato all’incontro tra il tango e gli operisti italiani dell’800, che uscirà entro il 2018. 

Previous post

Al Lago Dance Fest un talk alla scoperta della danza contemporanea e dell’arte

Next post

Milano Contemporary Ballet danza al Castello Sforzesco  di Milano