F.A.Q.

Il concorso si avvicina e sorgono mille dubbi. Ecco una lista delle domande più frequenti che ci vengono poste.

A che ora ho le prove?
Le prove non sono prenotabili ma saranno organizzate in base all’ordine di arrivo in teatro dell’intero gruppo. Appena arrivati in teatro rivolgetevi al desk dell’accoglienza; li vi daranno le ultime informazioni e vi metteranno in scaletta.

Quanti secondi di tolleranza sono previsti se la coreografia sfora?
Nessuno. La durata delle coreografie è tassativamente di 3 minuti per i solisti e 4 minuti per i gruppi.  La musica dei brani che supererà il tempo regolamentare verrà interrotta.

Se partecipo agli stage come faccio a provare visto che le due attività sono in contemporanea? 
Nessun problema. Chi partecipa agli stage dovrà farlo presente al desk dell’accoglienza. Sarà nostra cura dopo la fine delle lezioni e inserirvi per le prove.

Si può assistere alle prove?
No. Le prove sono a porte chiuse; non è consentito l’accesso a genitori, parenti e amici.

Si può assistere alle semifinali?
Certo. Le semifinali e le finali, sotto forma di spettacolo, sono aperte al pubblico con un ingresso di 10.00€ a persona. I biglietti si potranno acquistare al botteghino del teatro il giorno stesso dell’esibizione. Non è possibile prenotare in anticipo i biglietti.

Si possono prenotare i biglietti?
No i biglietti vanno acquistati il giorno stesso direttamente in teatro.

Quanti biglietti omaggio abbiamo per ciascun gruppo?
Ogni coreografia presentata ha diritto ad un biglietto omaggio con il quale è possibile accedere alla platea e ad un pass con il quale è possibile stare dietro le quinte ma non accedere al teatro. Questo indipendentemente dal numero di insegnanti, direttori e assistenti.