Labyrinth of solitude: Davide Dato

 

Un labirinto di tempo e spazio… Perdere la nozione di tempo e spazio. Un insieme di passato, presente e futuro. Un istante di sogni rotti. Un istante di nulla e di silenzio. Semplicemente … catturati nella ragnatela… il labirinto della solitudine.
Davide DatoE’ l’intensa coreografia di Patrick De Bana, danzata da Davide Dato, stella italiana dell’Opera di Vienna, sul palcoscenico del Gala Les Etoiles di Roma. Una elegante ed appassionata interpretazione di un pezzo intimista, la cui atmosfera introspettiva è accentuata da diverse celle isolate di luce, che appaiono e scompaiono ed attraverso le quali il danzatore muove, un lavoro creato da un autore contemporaneo per metà africano, che ritiene la danza la ricerca del divino all’interno di sé e la cui verità, credo, ambizione, è ballare e far sentire come la danza sia la vita.

Previous post

Inequilibrio Festival 2017

Next post

Video shock per chi ama la danza

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *