Narrare la danza

La danza, linguaggio universale che nasce dal movimento accompagna da sempre il cammino evolutivo dell’uomo sin dalle origini con caratteri e funzioni diverse: come parte integrante dei rituali, in forma di preghiera, momento di aggregazione della collettività nelle feste popolari o nei momenti di aggregazione in generale.

DanzaSì vi propone un viaggio nella storia della danza e del balletto articolato in diversi appuntamenti che ci permetteranno di avvicinarci il più possibile a questa meravigliosa arte, scoprendone particolari e stimolanti aspetti che in molti ignorano. Per una più facile e fluida comprensione della disciplina gli argomenti trattati riguarderanno esclusivamente la storia della danza del mondo occidentale tenendo conto dei contesti storici e culturali dei vari periodi ma anche della moltitudine di relazioni che la storia della danza allaccia inevitabilmente con altri settori come il teatro, la letteratura, la musica, le arti visive.

Assumendo come punto di partenza le forme coreiche sviluppatesi nell’antica Grecia si analizzano le evoluzioni della danza nelle diverse epoche, Medioevo, Rinascimento, Barocco, Illuminismo, romanticismo fino a giungere alle esperienze del Novecento.

Un itinerario dove l’esposizione teorica degli argomenti sarà integrata da numerosi documenti multimediali, splendide immagini e preziosi video.
Il tutto esposto come un racconto incantato fatto di parole, immagini e rimandi tale da affascinare anche i non adepti, da qui il titolo del nostro viaggio: Narrare la Danza.

Questi i seminari al momento disponibili:

La danza nell’antichità
Dalle origini al teatro antico greco e romano.

La danza nel medioevo
La danza tra sacro e profano.

La danza nel Rinascimento
La danza dal Trecento al Cinquecento. I primi trattati. Le ballet de cour.

La danza nel Seicento
Dalla nascita del professionismo teatrale.
Dalla tragédie lyrique all’opera-ballet.

La danza nel Settecento
La danza diventa linguaggio internazionale e si rinnova: la notazione, il balletto d’azione e le nuove danze sociali.

Le due stagioni del Balletto Romantico.
Dalla nascita del balletto romantico in Francia al tramonto del balletto tardo-romantico in Russia.

Djagilev e I Ballets Russes
All’ insegna dell’arte totale.

La rivoluzione della danza moderna tra l’Europa e l’America
Loïe Fuller, Françoise Delsarte, Isadora Duncan e Ruth Saint Denis, Emile Dalcroze, Rudolf Laban, Mary Wigman, Kurt Jooss, Hanya Holm.

I fondatori della Modern Dance
Martha Graham, Doris Humphrey, José Limón, Louis Falco.

Vaslav Nijinsky il mito e le opere
Il profilo e le opere di una leggenda la cui carriera, seppur breve, sembri raccogliere l’esperienza di più di un secolo.

La danza jazz. Origini e sviluppi.
I padri fondatori della tecnica jazz: Luigi e Matt Mattox. Il jazz nel cinema e nel musical.

Come funziona un seminario DanzaSì:

Se sei un Centro di Danza privato, un’ Istituto Scolastico statale, un’ organizzazione di eventi culturali, puoi organizzare il seminario DanzaSì presso la tua struttura.
Puoi aprirlo a chi vuoi, esperti ma anche non adepti: allievi, genitori, colleghi, amici appassionati del mondo della danza in generale.

Il seminario della durata di circa due ore potrà essere un momento d’ incontro e aggregazione all’insegna della cultura tersicorea, o fonte di approfondimento e aggiornamento per gli addetti ai lavori.

Scegli il seminario che più ti piace e prenota subito la data!
Danzasi pubblicizzerà gratuitamente il seminario da te scelto sulla propria testata cartacea e on-line, sul sito e sui social dell’Associazione.

A tutti i partecipanti verrà rilasciato un attestato di partecipazione.

Info sui costi: 06.70493730 . 333.4709374 www.danzasi.it • danzasi@danzasi.it

Previous post

Rossini Ouvertures

Next post

Pulcinella al Teatro San Carlo di Napoli

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *