Tendance 2017

La VI edizione di TenDance, festival pontino di danza contemporanea realizzato con il contributo del MIBACT e con il contributo di Regione Lazio – Direzione Regionale Cultura e Politiche Giovanili – Area Spettacolo dal Vivo e con il patrocinio del Comune di Latina e del Comune di Priverno si svolge dall’11 novembre al 2 dicembre a Latina e a Priverno. “Con il sottotitolo dialogo con il presente vogliamo rimandare alla funzione per noi più importante del festival, quella di dotarci di strumenti culturali di lettura della realtà attuale” dichiarano i direttori artistici Ricky Bonavita e Theodor Rawyler, che scelgono Latina e Priverno per approfondire attraverso spettacoli, laboratori, residenze e incontri la danza come forma di dialogo concreto e fisico sia tra chi si esibisce sul palcoscenico, sia per chi assiste come spettatore. “Abbiamo invitato artisti giovani e più maturi, alcuni di fama internazionale, tutti distinti da un’alta qualità professionale largamente riconosciuta. A loro il compito di farci viaggiare, sognare, pensare o anche dialogare con chi ci sta accanto. Accoglieremo le loro visioni, suggestioni, domande e provocazioni, formulate attraverso immagini, suono, movimento. Attraverso la danza, appunto.”

Come tutti gli anni, oltre agli spettacoli, TenDance offrirà anche altre attività, tutte pensate per la costruzione di un “dialogo con il presente”. Il focus tematico è la relazione fra coreografia e composizione della musica nell’ambito della danza contemporanea affrontata attraverso un laboratorio pratico e un incontro con coreografi, compositori e studiosi presso il Conservatorio “Ottorino Respighi” di Latina. Per chi studia danza o anche per i semplici appassionati ci sarà la possibilità di partecipare a quattro laboratori tenuti da artisti ospiti con i loro spettacoli al festival; ci sarà una residenza creativa con un’apertura pubblica al Museo Duilio Cambellotti di Latina per condividere un momento di “work in progress” nella genesi di uno spettacolo e un focus di spettacoli per più piccoli a Priverno.

Tanti i coreografi presenti al festival fra cui: Mauro Astolfi, Ricky Bonavita, Roberto Castello, Francesco Colaleo, Valerio Di Vita, Stellario Di Blasi, Francesca La Cava, Daniele Ninnarello, Loredana Parrella, Manuel Rodriguez, Virginia Spallarossa, Davide Valrosso.

Il festival è realizzato con il contributo del Mibact e della Regione Lazio, con il patrocinio dei due comuni ospitanti e in collaborazione con il Conservatorio di Musica “Ottorino Respighi” il Museo Civico Duilio Cambellotti l’associazione Progetto Danza e OperaPrima Teatro a Latina e la compagnia Matutateatro a Priverno.

TenDance vuole suggerire un vissuto e una lettura diversa dei luoghi che viviamo nel quotidiano, per questo abbiamo programmato le attività del festival in diverse location, comunque attigue, fra Latina e Priverno, fra il centro e la periferia di Latina, quasi a voler tracciare una rete di luoghi culturali che suggeriscano una mobilità diversa nel nostro habitat e che vogliono contribuire ad accrescere la qualità della vita delle città e di tutti.

In questi anni il festival è riuscito a costruire un pubblico di fedelissimi al quale si aggiungono ogni anno nuovi spettatori, per questo ringraziamo i nostri partner, quelli già consolidati e quelli nuovi, tutte le persone e le istituzioni private e pubbliche che hanno accolto le nostre proposte con entusiasmo, e con i quali stiamo collaborando per creare un prezioso tessuto di relazioni e buone pratiche che possa essere un modello anche oltre i confini del Agro Pontino.

Ricky Bonavita e Theodor Rawyler

PROGRAMMA DETTAGLIATO

LATINA

11 novembre 15,00-16,30 – Progetto Danza
Studio e interpretazione – tecnica di danza contemporanea fra movimento, spazio e musica
Laboratorio di Ricky Bonavita

15 e 16 novembre 14,00-16,00 – Conservatorio Musicale Statale “Ottorino Respighi”
Il corpo: gesto, azione, suono, voce…. Un luogo nel quale si riscopre l’imprevedibilità 
Laboratorio di Francesca La Cava

16 novembre 17,00 – Conservatorio Musicale Statale “Ottorino Respighi”
Incontro: Musica contemporanea e coreografia, percorsi di creazione condivisi
Intervengono: Francesca Magnini (ricercatrice – Università La Sapienza di Roma), Michelangelo Lupone (compositore – Centro Ricerche Musicali), Ricky Bonavita (coreografo – Compagnia Excursus), Francesca La Cava (coreografa – Gruppo E-motion), Paolo Rotili (direttore Conservatorio Musicale di Latina), Rossella Battisti (critica di danza). Coordina Theodor Rawyler (direttore artistico Festival Tendance)

16 novembre 19,00 – Conservatorio Musicale Statale “Ottorino Respighi”
Aperitivo – presentazione festival

17 novembre 15,30-17,30 – OperaPrima Teatro
Danza e materia
Laboratorio di Stellario Di Blasi

17 novembre 18,30 – OperaPrima Teatro
FC@PIN.D’OC – Cariddi
Coreografie Stellario Di Blasi

17 novembre 21,00 – Conservatorio Musicale Statale “Ottorino Respighi”
Compagnia Excursus – Corpus2.0
Coreografie Ricky Bonavita

18 novembre 21,00 – OperaPrima Teatro
Ass. CodedUomo – Non (leg)azioni e Delta0
Coreografie Daniele Ninarello

19 novembre 18,00 – OperaPrima Teatro
Spettacoli selezionati alla Vetrina della giovane danza d’autore

Associazione VAN – Cosmopolitan Beauty (ore 18,00)
Coreografie Davide Valrosso

Cie MF | Maxime & Francesco – Re-garde (ore 18,30)
Coreografie Francesco Colaleo e Maxime Freixas

Balletto di Roma – Shelter
Coreografie Fabio Novembrini e Roberta Racis (ore 19,00)

20 novembre – 23 novembre – Operaprima Teatro
Residenza Artistica per Coreocabaret Ricostituente
di Roberto Castello e Andrea Cosentin

24 novembre 18,00 – Museo Civico Duilio Cambellotti
ALDES – Coreocabaret Ricostituente (Studio)
di Roberto Castello e Andrea Cosentin

25 novembre 21,00 – OperaPrima Teatro
ALDES – Trattato di Economia
di Roberto Castello e Andrea Cosentino

26 novembre 17,00- OperaPrima Teatro
Il corpo performativo
Laboratorio di Manuel Rodriguez

26 novembre 18,00- OperaPrima Teatro
Compagnia Manuel Rodriguez – Blue Colored Secuence (prima nazionale)
Coreografia Manuel Rodriguez

 

PRIVERNO
 

30 novembre 10,00 – Teatro Comunale Priverno
ErsiliaDanza – Cappuccetto rosso
Coreografie Laura Corradi

30 novembre 15,30-17,30 – Teatro Comunale Priverno
Floorwork
Laboratorio di Martina La Ragione

30 novembre 18,30 – Teatro Comunale Priverno
Déjà Donnée – I always wanted to be
Coreografie Martina La Ragione

 
1 dicembre 10,00 – Teatro Comunale Priverno
Compagnia Excursus – L’Alchimista bianco
Coreografie Valerio De Vita, regia Maurizio Stammati

1 dicembre 21,00 – Teatro Comunale Priverno
Spellbound Contemporary Ballet – Serata Spellbound
Coreografie Mauro Astolfi

2 dicembre 21,00 – Teatro Comunale Priverno
Cie. Twain – Carmen, Les hommes
Coreografie Loredana Parrella
 

INFO

Biglietti dai 5 ai 12 euro
laboratori e incontro ingresso libero
Per info e prenotazioni Benedetta Boggio 3332062996 benedetta.bo@gmail.com
Per info e prenotazioni laboratori 335 5765971

  www.festivaltendance.it

Previous post

Audizione Francesca Selva/Con.Cor.D.A

Next post

Anche la danza al Premio UBU 2017

No Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *