Tutti dallo stesso mare a Sabaudia

Tutti dallo stesso mare – il viaggio che l’Associazione InScena ha intrapreso con il sostegno del MiBACT  – bando MigrArtiSpettacolo2018 – partito a Trapani dalla barca a vela Mediterranea, fa tappa a Sabaudia (LT) nell’ambito del Festival Cerealia2018, organizzato da M.TH.I. Music Theatre International, partner di progetto con InScena, AINDARTES, ComeUnaMarea Onlus, SCS Liberitutti Partinico, Sicily Foreign Students, GDO Gruppo Danza Oggi, Progetto Mediterranea, con il patrocinio di Rete Italiana per il Dialogo Euro-mediterraneo RIDE-APS e SCS InMigrazione.

Tutti dallo stesso mareNavigando incontro alla Persona, in un Mediterraneo teatro naturale dell’uomo e della sua storia – da cui ripartire per un nuovo mondo e una nuova civiltà – fa rotta verso l’inclusione e la promozione del dialogo sociale in nome dell’Arte e della Cultura che uniscono, sceglie come coordinate di mediazione creativa l’autenticità della relazione tra corpo/corpi/movimento/spazio/musica, e alza le vele della salvaguardia dell’Ambiente come diritto fondamentale della Persona nella suggestiva cornice di Sabaudia.

Il 10 giugno alle ore 19.oo all’Hotel Le Dune  via Lungomare, 9700 a Sabaudia (Lt) anteprima nazionale di EVERLAND, l’isola di plastica – nell’ambito del Festival CEREALIA, performing project di Monica Conversano sul tema della plastic pollution, dal quale il GDO Gruppo Danza Oggi ha tratto ispirazione per realizzare un’ innovativa proposta con E.sperimenti Dance Company – special guest il rapper italiano Mik3Lino, direzione artistica di Patrizia Salvatori.

https://www.facebook.com/tuttidallostessomare.migrarti.1

Previous post

Campi d'Arte IV edizione

Next post

Il lago dei cigni del Royal Ballet