Login   |   Registrati
Indietro

Stagione danza Teatro Cantiere Florida

Festival/Eventi
Luogo
Teatro Cantiere Florida
via Pisana 111/R
Firenze (FI)
Quando
Dal 16/11/2022 al 14/01/2023
Compagnia
a cura di Versiliadanza
Genere
Danza

Stagione danza Teatro Cantiere Florida –

Un calendario densissimo per questa stagione che si aprirà con “Doppelgänger”, spettacolo della compagnia Abbondanza/Bertoni, riconosciuta come una delle più prolifiche del panorama italiano, in collaborazione con l’associazione Nerval Teatro, concentrata sull’indagine del ruolo sociale e relazionale dell’arte. In questo lavoro Premio Ubu 2021 come Miglior spettacolo di danza si indaga il doppio, la dualità come differenza, l’opposto che dà origine al mistero tramite l’incontro tra i corpi dei due interpreti, Francesco Mastrocinque, attore con disabilità, e Filippo Porro, danzatore (19/11 ore 21.00).
Avanti con la prima nazionale di “Jukebox”, dell’omonima compagnia parigina: un conto alla rovescia proiettato sul fondale, nove danzatori allineati, il pubblico ha 15 secondi per votare. Ogni spettatore ha una lista di 100 brani pop, ogni brano ha una coreografia, e grazie a un’applicazione scaricata prima della performance si può scegliere la preferita, in un gioco che trasforma i danzatori in un jukebox vivente (4/12 ore 19.00); “La ballata del vecchio marinaio”: nel duecentocinquantenario della nascita di Samuel Taylor Coleridge e nel centenario della nascita di Beppe Fenoglio un lavoro per celebrare due giganti della letteratura con l’opera che li ha visti “uniti”, uno autore e l’altro traduttore, accompagnati dalla danza evocativa di Isabella Giustina, una delle più talentuose danzatrici della sua generazione, dai paesaggi sonori e musicali originali di Alessandro Luchi e dalla voce di Ciro Masella (15/01 ore 19.00); “Coding Dance”, esperimento di ricerca incentrato sulla relazione tra danza e matematica dove alcuni linguaggi informatico-matematici, come il coding a blocchi e l’intelligenza artificiale, vengono applicati alla scrittura coreografica per sviluppare nuovi sistemi di movimento in coro, in prima italiana (4/02 ore 21.00); “Closing Party”, ultima parte del un delizioso trittico firmato dalla compagnia belga Wooshing Machine che raffigura le alterne vicende della mezza età. I danzatori Alessandro Bernardeschi e Mauro Paccagnella spaziano da canzoni di Marianne Faithfull al Bolero di Béjart, dagli Anni di Piombo a Pier Paolo Pasolini, dalle piume alle parrucche senza dimenticare il tutù. Ma tutto questo sarebbe vano se non fosse per la bellezza dei loro corpi invecchiati, che rafforzano il carattere politico dell’opera e costituiscono il cuore stesso della coreografia (18/02 ore 21.00). Si chiude con “L’ultima estate”, spettacolo finalista al Premio in-Box 2022 scritto da Claudio Fava, presidente commissione antimafia in Sicilia e già autore della sceneggiatura I 100 passi, che ripercorre gli ultimi mesi di vita di Giovanni Falcone e Paolo Borsellino, prodotto dal Teatro Metastasio su progetto del regista e attore Simone Luglio, diretto da Chiara Callegari e interpretato dallo stesso Luglio e da Giovanni Santangelo (2/04 ore 21 e 3/04 ore 11.00). In aggiunta due eventi speciali a ingresso gratuito: “Effetto donna – Dialoghi taciuti”, in occasione della Giornata mondiale contro la violenza sulle donne una serata dedicata a Michela Noli, concittadina uccisa nel 2016 dall'ex-marito (23/11 ore 21.00); e “C’est moi peut-être”, una giornata per celebrare i 30 anni di attività di Versiliadanza raccontando una delle compagnie che più ne ha segnato la nascita: l’Ensemble di Micha van Hoecke (14/01 ore 18.00).

“Dieci anni di residenza e di una stagione danza riconosciuta a livello nazionale e internazionale, dieci+dieci dalla rinascita del Teatro Cantiere Florida, dieci+dieci+dieci per Versiliadanza!” – spiega Angela Torriani Evangelisti, direttrice di Versiliadanza, e continua – “I numeri che ci accompagnano a questa nuova apertura di sipario portano con loro il fascino del tempo e di una storia, ma sono soprattutto portatori di incontri, affinità elettive, memorie, gesti. La stagione di Versiliadanza vedrà artisti che torneranno ad abitare un palco diventato luogo d'elezione, giovani autori accompagnati fin dagli esordi, nuove produzioni a nostra firma, compagnie internazionali, due eventi speciali, grandi maestri. Dai piccoli agli adulti sarà un'immersione nel linguaggio della danza e della commistione tra i generi, nell'affascinante progetto di audio descrizione poetica per non vedenti curato da Guarino/Comuniello e, al contempo, un rapporto vivo con il territorio nutrito dai laboratori nelle biblioteche, i progetti negli istituti superiori, la collaborazione con il Dipartimento di eccellenza SAGAS dell'Università degli Studi di Firenze”.




Contatti

Infoline: + 39 055 71 35 357 / + 39 055 71 30 664

Sito web: www.teatroflorida.it

Biglietti

Posto
Prezzo
Intero
€ 15.00
Ridotto (Cral convenzionati, Unicoop Firenze, tess
€ 12.00
Ridotto (studenti degli istituti superiori e unive
€ 8.00
Ridotto (bambini sotto i 12 anni, operatori)
€ 5.00


Ti potrebbe anche interessare:

We speak dance

We speak dance

Invito di sosta XV edizione

Invito di sosta XV edizione

Orbita 2023/Diafanie. Materiuae Luce: nasce la prima stagione organica di danza contemporanea della

Orbita 2023/Diafanie. Materiuae Luce: nasce la prima stagione organica di danza contemporanea della

DANZA KM0

DANZA KM0